Vi abbiamo già parlato dei Black Eyes 2, che sono stati recentemente nostri ospiti in questa intervista. Oggi ci dedichiamo totalmente al loro nuovo EP “Ostacoli”, che abbiamo avuto modo di ascoltare in questi giorni e che è già disponibile per tutto voi su Spotify e nei migliori digital store. Il lavoro, che vanta la produzione di Davide Lasala (Edac Studio) e che esce per You Can’t Records è una raccolta di cinque brani attraverso i quali il duo comasco ribadisce il suo stile: pochi fronzoli, sonorità impattanti e tematiche introspettive. Nora ed Alessandro affrontano i problemi esistenziali e le situazioni difficili che ogni essere umano prima o poi si ritrova sul proprio cammino, confezionando così delle liriche profonde e nelle quali immedesimarsi con facilità. Il tutto su di un tappeto sonoro che potremmo definire alternative rock, con chiari riferimenti agli anni ’90, grazie anche alla firma prettamente analogica tipica di Edac Studio, ma attualizzato ai giorni nostri, il che rende la produzione particolarmente interessante e fresca. Da segnalare anche l’ottimo lavoro grafico di Paolo Proserpio – nome che non ha bisogno di troppe presentazioni – che regala all’opera una cover impattante e diretta. Una prova decisamente positiva per il power duo, che promette bene per la prossima release, che speriamo possa essere un disco completo.