Il cantante Krifal torna sulla scena musicale con il nuovo singolo “A piedi nudi”: questa canzone è uno storytelling. La storia di un ragazzo ed una ragazza che vivono per strada, si innamorano e riescono a vedere il lato positivo nella vita, nonostante non abbiano nulla di materiale. In questa relazione affrontano anche varie discussioni, come succede a tutte le coppie. Krifal, con questa canzone, vuole fare capire che non bisogna comprare l’ultima versione del telefonino o altre cose materiali per essere felici. Le cose materiali appagano le persone perché riempiono quel vizio che loro vogliono dare. Le appagano ma non donano la felicità. Leonardo Termini, il suo vero nome, nasce nel 2003 a Genova. Si avvicina alla musica da giovanissimo, grazie ai suoi genitori entrambi musicisti. Non ha un unico genere di riferimento, anche se nei suoi ascolti c’è molto Hip Hop, nazionale e d’Oltreoceano. A soli 12 anni, grazie al fortuito incontro con un suo amico d’infanzia, crea il collettivo Zenit’s Music e l’anno successivo Krifal inizia a scrivere i suoi primi testi. L’amore per la scrittura lo porta ad elaborare testi sempre più intimi e d’impatto, che arrivano all’ascoltatore in punta di piedi ma dritti e diretti al cuore. Nel 2020 firma il suo primo contratto discografico con Red Owl Records/Visory Records/Thaurus, una realtà professionale e sempre attenta ai nuovi talenti e pubblica con loro “Piove su di noi”.

L’audio di “Ci pensi che”

***

LINK CORRELATI:

YT: https://www.youtube.com/channel/UCqx3nhxZUjTrnNn0NBoQ6KA

***

Articoli correlati: