Dopo un anno di attesa, il 19 Febbraio su BandCamp e il 26 Febbraio in tutti gli store digitali, è stato pubblicato da Hikaru Label l’album dell’artista Cadmio: Game Over(19.01). Prodotto da Tredart con la collaborazione di James Auwarter, producer di Rihanna, Kanye West, John Legend e vincitore del Grammy Awards, con 32 nomination al premio. Gli arrangiamenti sono stati curati dal M. EnzoLizziJR e le chitarre sono del frontman della rock-band “I Tiro”, Luigi D’Attoli. L’album è stato realizzato tra l’Italia, l’Inghilterra e gli States, esattamente tra l’Hikaru Music Studio e il Coda Room Audio di Londra e Chicago e distribuito da Hikaru Label.

L’album, attesissimo dai fan di Cadmio, sarà una novità molto originale nel panorama musicale italiano, a partire dalle sonorità che strizzano l’occhio all’urban Made in USA, vicine al mondo di Post Malone, nulla di già sentito prima in Italia. I testi, scritti tutti da Cadmio in italiano, hanno un unico filo conduttore: il racconto della storia di due anime gemelle.

Contaminazione di generi è la parola chiave del disco, che pur mantenendo la sua identità prevalentemente pop, si arricchisce di arrangiamenti urban/trap ed in alcuni brani addirittura si percepiscono venature rock e metal. Game Over è un album composto da 9 tracce inedite. Il primo singolo estratto, Zucchero Al Veleno, è il brano con le maggiori sfumature di genere dell’intero disco: dalla Trap, al Pop, al Metal, al Reggaetton, tutto in equilibrio perfetto con la voce di Cadmio, che come dice Roy Paci: “E’ una delle più belle voci ascoltate finora”.

***

Articoli correlati: