I Desaritmia sono un gruppo musicale eclettico composto da Anna Ghetti (voce), Gianmaria Tombari (marimba e synth), Simone Rango (tromba), Francesco Ottaviano (basso), Stefano Bartoloni (batteria) e Valerio Lucentini (tastiere). I loro testi, scritti ed interpretati rigorosamente in lingua italiana, incontrano suoni, stili e generi differenti che vanno dallo Ska e Reggae delle origini, fino a stili propri della musica cubana e brasiliana. Il gruppo nasce nell’Ottobre del 2016 e fa il suo debutto discografico nel 2017 con il singolo “Palazzo di fiori”, che accompagna il loro primo tour, caratterizzato da tappe regionali e nazionali.

Ad oggi il gruppo vanta concerti in tutta Italia e la partecipazione a festival di spicco della musica indipendente quali Frogstock (Riolo Terme), MusicaW (Castellina Marittima), Gulliver Rock (Ancona), Parco Artbiotico (Urbino) e Memorabilia Festival (Recanati). Nel Novembre del 2019 arrivano secondi al Tour Music Fest. Nel 2020 partecipano alla 33^a edizione di Sanremo Rock, aggiudicandosi un posto tra gli 8 finalisti.

Il nuovo singolo della band è un brano allegro e spensierato, che racconta l’importanza di riprendere in mano la propria vita dopo la fine di una relazione, nel quale si mescolano travolgenti sonorità retrò e le sfumature contemporanee della vocalità limpida e precisa di Anna, voce del gruppo.

I Desaritmia dichiarano che “Bastardo” parla della rinascita dopo l’abbandono. Con questo brano hanno voluto raccontare la nuova vita dopo un periodo di tristezza che sembrava non andarsene mai; infatti è molto allegro, con il finale che raggiunge l’apice di felicità e spensieratezza. Il brano è stato registrato al Deposito Zero di Forlì.

L’audio di “Bastardo”

***

SEGUI I DESARITMIA QUI: https://www.facebook.com/Desaritmia/

***

Articoli correlati:

Pubblicità